RaspberryPI2 , il nuovo gingillo è arrivato.

Da tempo si aspettava una nuova versione del mitico RaspberryPI con un po’ di birra in più, e finalmente l’attesa è stata premiata. Ovviamente l’ho preso subito e messo in opera affiancandolo al suo antenato che in tutti questi anni (quasi 3 anni) si è comportato egregiamente.

Pi2ModB1GB_-comp

Le caratteristiche di questo nuovo modello sono secondo la presentazione ufficiale:

  • A 900MHz quad-core ARM Cortex-A7 CPU (~6x performance)
  • 1GB LPDDR2 SDRAM (2x memory)
  • Complete compatibility with Raspberry Pi 1

Ad una prima vista si possono notare le seguenti differenze rispetto la versione B in mio possesso:

  • Utilizzo delle microsd al posto delle sd per lo storage così la scheda non sporge più di tanto dal case.
  • ora le porte usb sono differente disposizione dei componenti
  • minor numero di led che cindicano l’attività del sistema
  • posizionamento di tutte le connessioni (ethernet e usb) sullo stesso lato che può essere comodo.

Per completare l’opera ho anche acquistato un case a “strati” molto particolare:

2081-00

che viene fornito “a scatola di montaggio”.

TYJj4Fa

Questo case lo potete trovare nel negozio di PiMoroni.

Nelle prossime settimane farò dei test più approfonditi per capire quanto di vero c’è nei comunicati ufficiali, cioè questo modello è 6 volte più veloce rispetto al vecchio.

Ah… ho preso anche la telecamera… appena scopro come funziona vi farò un resoconto 😉

Translate »
%d bloggers like this: